Sr M. Silvia Mercati

img 5126

Adele Mercati nasce a Baiso (RE) il 3 dicembre 1935, cresce con una buona educazione cristiana e si forma come ragioniera. Già adulta e con una buona esperienza lavorativa, entra in contatto con le Ancelle di Gesù Bambino. Apprezza lo spirito semplice, familiare e disponibile che le Ancelle testimoniano tanto da farla decidere di seguirle. Entra in noviziato a Venezia il 14 maggio 1967 e l'8 settembre di quello stesso anno prende il nome di Sr M. Silvia cominciando la sua formazione religiosa come Ancella. Qui vi trova un gruppo di novizie molto più giovani di lei ma non le crea alcun disturbo perché si adatta con facilità, accoglie la loro esuberanza e ne segue le orme con un certo distacco signorile. È disponibile e precisa in ogni servizio che le viene affidato, condividendo la sua esperienza e manifestando la gioia di appartenere alla nuova famiglia. Così l'8 settembre 1974 fa la sua professione perpetua, entusiasta della sua scelta di vita. Vista la sua formazione come ragioniera l'Istituto le chiede di prestare servizio interno come economa prima a Trieste e, dopo un breve periodo di studio, è nominata economa generale e svolgerà questo compito con precisione, avvedutezza e quasi pignoleria dal 1978 al 2012. Naturalmente accanto al suo servizio non ha tralasciato di testimoniare la sua fede attraverso la catechesi ai bambini e l'attenzione alle loro famiglie. Sempre attenta e disponibile con le sorelle e a chi avesse avuto bisogno del suo aiuto, ha dato continuità e contenuto alla sua consacrazione religiiosa. Aveva uno stile di vita sobrio, attenta ai particolari, capace di essere seria ma anche molto gioviale; sempre serena e posata, signorile. Dal 2010 la sua salute cominciò ad essere traballante e a non permetterle di essere in grado di portare avanti un servizio così delicato come l'economato generale. Con molta semplicità e comprendendo le esigenze del suo stato fisico ed emozionale ha accettato di lasciare Venezia e di inserirsi nella Comunità di San Pietro di Feletto dove il 5 febbraio 2023 ha concluso il suo percorso terreno ed è passata alla Vita senza fine dove il Signore le ha sicuramente preparato il suo posto.  

Madre Elena oggi suggerisce:

Il perfetto amore e la felicità in terra si riduce alla conformità del nostro volere col volere di Dio.