San Nicolò in moto

San Nicolò entra in cortile di Casa Famiglia ... in moto!... entra in cortile di Casa Famiglia Gesù Bambino

A Trieste, in casa famiglia Gesù Bambino, sabato 1 dicembre c'è stato un gran fermento per tutto il pomeriggio. Tutti i bambini e ragazzi, accompagnati dai loro educatori, sono prima rimasti in attesa di San Nicolò e poi l'hanno accolto, salutato e ringraziato per i molti doni portati.

La novità, ormai divenuta tradizione, è l'arrivo del buon Santo a bordo di una motocicletta e scortato da altre 600 rombanti e strombazzanti! Si tratta della consueta maratona di beneficenza, organizzata dal Circolo ricreativo della Polizia Locale di Trieste “Roberto Tommasi”. L'arrivo del Santo, in Piazza Unità d'Italia, è già un evento in sé perché vi arriva in forme diverse: in treno (d'epoca), in carrozza trainata da cavalli, in motoscafo, in elicottero (vero), calandosi dalla finestra dell'ufficio del Sindaco, a bordo di un trattore e di un bus! Si sofferma in piazza a disposizione dei bimbi per qualche foto. Poi salta sul tradizionale sidecar e, scortato dalla nuvola di centauri, raggiunge la nostra Casa famiglia Gesù Bambino. Tutti eravamo ansiosi di vederlo arrivare per questo si sono spalancate le porte del garage e si è sostato sul marciapiede finché si sono sentiti i primi rombi delle motociclette, poi di corsa in cortile per vedere entrare San Nicolò!

Tutto lo spazio interno ed esterno della casa si è riempito di 600 centauri, bloccando il traffico su tutta la via Petronio. Dopo il saluto, la distribuzione dei doni, i vari ringraziamenti, San Nicolò ha salutato i bambini, abbracciandoli e lasciandosi abbracciare, mentre i più timorosi lo guardavano con sospetto. Poi ha ripreso la sua corsa verso altre entità cui portare il segno della vicinanza, della condivisione generosa dell'intero gruppo "San Nicolò si mette in moto". L'iniziativa ha raggiunto la sua 22° edizione con il contributo generoso ed entusiasta della Polizia Locale che ha coinvolto moltissimi altri enti. Noi vogliamo ringraziare tutti senza dimenticare nessuno!  e restiamo in attesa del prossimo anno per gustare ancora delle forti emozioni!

 

 

ico facebook ico twitter